crediti formativi

Il corso di Laurea Triennale in Mediazione Linguistica e Culturale dell’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML DELLA BASILICATA è strutturato in tre anni per un totale di 180 Crediti Formativi (CFU). 

Cos’è e a cosa servono i Crediti Formativi?
I CFU o Crediti Formativi Universitari, introdotti in Italia con il Decreto Ministeriale 3 novembre 1999 n. 509, sono uno strumento per misurare la quantità di lavoro di apprendimento, compreso lo studio individuale, richiesto allo studente per acquisire conoscenze e abilità nelle attività formative previste dal corso di studio.
Un credito (CFU) corrisponde di norma a 25 ore di lavoro che comprendono lezioni frontali, esercitazioni e studio a casa. Per ogni Anno Accademico, allo studente, è richiesta una quantità media di lavoro fissata in 60 crediti, ossia 1500 ore di lavoro. I CFU si acquisiscono con il superamento dell’esame o altra prova di verifica.

I crediti, pertanto, definiscono la quantità di lavoro sviluppata dallo studente, mentre la qualità della prestazione è, invece, documentata da un voto espresso in trentesimi con eventuale lode. L’importanza del credito formativo nasce dal fatto che consente di comparare i diversi corsi di studio delle Università italiane ed europee attraverso una valutazione oggettiva del carico di lavoro svolto dallo studente in determinate aree disciplinari. Questa attività di messa in trasparenza facilita il confronto e sostiene la mobilità degli studenti permettendo sia il trasferimento ad altro Corso di Laurea all’interno della stessa Università, sia il trasferimento allo stesso Corso di Laurea o ad altro Corso di Laurea in un’altra Università. Il trasferimento si concretizza solo dopo l’attività di valutazione e riconoscimento dei Crediti Formativi.

TRASFERIMENTO ALLA SSML DELLA BASILICATA DA ALTRA UNIVERSITÀ

Grazie al Credito Formativo, dunque, è possibile trasferirsi all’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML DELLA BASILICATA e conseguire con noi la Laurea in mediazione Linguistica e Culturale. Il processo di trasferimento è svolto direttamente dal Direttore della Didattica che delibera sul riconoscimento dei crediti nei casi di trasferimento da altro ateneo, di passaggio ad altro Corso di Studio o di svolgimento di parti di attività formative in altro ateneo italiano o straniero, anche attraverso l’adozione di un piano di studio individuale. In ogni sarà assicurato il riconoscimento del maggior numero possibile dei crediti già maturati dallo studente, secondo criteri e modalità previsti dal Regolamento Didattico del Corso di Studio di destinazione, anche ricorrendo eventualmente a colloqui per la verifica delle conoscenze effettivamente possedute. Il mancato riconoscimento di crediti deve essere adeguatamente motivato. Esclusivamente nel caso in cui il trasferimento dello studente sia effettuato tra Corsi di Laurea appartenenti alla medesima classe, la quota di crediti relativi al medesimo settore scientifico disciplinare direttamente riconosciuti allo studente non può essere inferiore al 50% di quelli già maturati.

Il Direttore della Didattica delibera altresì sul riconoscimento della carriera percorsa da studenti che abbiano già conseguito il titolo di studio in altra università e che chiedano, contestualmente all’iscrizione, l’abbreviazione degli studi Questa può essere concessa previa valutazione e convalida dei crediti formativi considerati riconoscibili in relazione al Corso di Studio prescelto. I crediti eventualmente conseguiti non riconosciuti ai fini del conseguimento del titolo di studio rimangono comunque registrati nella carriera scolastica dell’interessato. I titoli accademici conseguiti presso università straniere possono essere riconosciuti ai fini della prosecuzione degli studi ai sensi della Legge n. 148 del 21 Luglio 2002.

Possono essere riconosciuti come crediti, nella misura stabilita dagli ordinamenti didattici dei Corsi di Studio e secondo criteri predeterminati nei Regolamenti dei Corsi, le conoscenze e quindici abilità professionali certificate ai sensi della normativa vigente in materia, nonché altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post secondario alla cui progettazione e realizzazione la Scuola abbia concorso. Non possono comunque essere riconosciuti più di trenta crediti formativi universitari per le lauree. I crediti riconosciuti per le lauree possono superare i trenta e raggiungere un massimo di quarantacinque in presenza di specifiche convenzioni approvate dall’Ente Gestore. La disciplina di dettaglio del riconoscimento dei crediti è contenuta nei Regolamenti Didattici dei Corsi di Studio. Coloro i quali abbiano ottenuto presso università o istituti superiori esteri un titolo accademico di primo o secondo livello possono richiederne alla Scuola il riconoscimento totale o parziale. Su istanza dell’interessato, completa della documentazione prevista di rito, il Direttore della Didattica può dichiarare il titolo accademico estero equipollente ad un titolo rilasciato dalla Scuola, o deliberare il riconoscimento parziale dei crediti conseguiti nell’università estera, ammettendo l’interessato all’iscrizione al Corso di Studio richiesto. Il riconoscimento totale del titolo e quindi l’equipollenza, è stabilita dal Direttore della Didattica ed emessa con apposito Decreto.

Vuoi trasferirti alla SSML della BASILICATA? Compila il form in tutti i suoi campi, sarai ricontattato per un consulenza personalizzata sul tuo piano di studio.

Compila il form per trasferirti alla SSML:

Se vuoi trasferirti, da altro Corso di Studio e/o da altra Università, all’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML DELLA BASILICATA e conseguire con noi la Laurea in Mediazione Linguistica e Culturale è necessario fissare un incontro per valutare la compatibilità dei piani di studio e procedere con l’attività di riconoscimento dei crediti.  Compila i campi, ti ricontatteremo al più presto

MASTER POST-LAUREA:

Vieni a conoscere i nostri master post laurea per completare il tuo percorso formativo e diventare un professionista del multilinguismo.

Orientamento gratuito

L’orientamento è un momento determinante per valutare con attenzione aspirazioni e potenzialità dello studente. Vieni a trovarci, prenota qui il tuo colloquio di orientamento personalizzato