Servizi di segreteria

La segreteria dell’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML DELLA BASILICATA è l’organo di supporto amministrativo e didattico. La segreteria è aperta da lunedì al venerdi dalle 09.00 alle 12.00 e il giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

Per tutte le comunicazioni è possibile usare il form sottostante oppure utilizzare i nostri recapiti: 0971.471604, segreteria@ssmlbasilicata.it.

Tasse universitarie

L’importo totale della retta dell’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML DELLA BASILICATA è di € 4.000,00. L’importo comprende tutto il materiale didattico necessario per lo studio degli esami, inclusi i libri di testo suggeriti dai docenti. La retta può essere rateizzata in quattro rate da corrispondere entro le seguenti scadenze:

1ª RATA – Immatricolazione di € 500,00 all’atto di Iscrizione;

2ª RATA – € 2.000,00 entro il 31 dicembre 2022;

3ª RATA – € 750,00 entro il 30 aprile 2023;

4ª RATA – € 750,00 entro il 30 maggio 2023;

I pagamenti vanno effettuati tramite bonifico sul c/c bancario intestato alla NEW FORM SCRL, Ente gestore dell’Istituto, utilizzando il seguente IBAN n. IT49C0887342180000000001892, con l’indicazione della seguente causale: Tasse SSML della Basilicata a. a. 2022/2023 – Numero della Rata – Nome, Cognome e Matricola. Unitamente al pagamento della tassa di immatricolazione gli studenti sono tenuti al pagamento della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario. La tassa, pari a € 140,00 deve essere versata dagli studenti direttamente all’ARDSU.

Esoneri

Esonero del pagamento della retta pari al 50%

Agli Studenti con disabilità certificata pari o superiore al 66% è ricnosciuto l’esonero del 50% della retta Universitaria e sono, quindi, tenuti al pagamento della quota di € 2000,00, Per usufruire dell’esonero è necessario presentare il certificato rilasciato dall’ASL.

Esonero della rata di immatricolazione 

Agli studenti che hanno conseguito il Diploma di maturità con la votazione di 100/100 e 100 e lode e riconosciuto l’esonero totale della prima rata (immatricolazione) che è pari a 500,00.

Deducibilità fiscale delle spese di istruzione universitaria

Le spese per la frequenza di corsi di istruzione universitaria (retta, contributi, spese accessorie e tassa regionale per il diritto allo studio universitario) sono considerate oneri detraibili per i quali è riconosciuta, ai fini della  determinazione dell’imposta sui redditi delle persone fisiche, una detrazione d’imposta del 19% (art. 15, comma 1 – lett. e-bis del TUIR approvato con DPR 22 dicembre 1986, n. 917).

 

Qualcosa non è chiaro? SCRIVILO QUI, RISPONDEREMO AD OGNI TUO DUBBIO.

Borse di studio

Borse di studio erogate dall’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML della Basilicata.

L’ISTITUTO UNIVERSITARIO SSML della BASILICATA mette a disposizione degli studenti immatricolati n. 10 borse di studio del valore di 1.000,00 €. Le borse, erogate direttamente dall’ISTITUTO, saranno assegnate dopo aver verificato l’idoneità dei requisiti del richiedente, in ordine cronologico.

Borse di studio erogate dall’AZIENDA REGIONALE DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO di BASILICATA.

L’azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Basilicata eroga ogni anno borse di studio e borse per i posti alloggio in base al reddito e allo status dello Studente (in sede, pendolare, fuori sede). Gli importi, la procedura di richiesta, la tempistica e le modalità di erogazione delle borse sono pubblicati con appositi bandi dall’ARDSU Basilicata.

Visita il sito dell’ARDSU.

F.A.Q.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Basilicata, in ottemperanza al Decreto Ministeriale 38/2002, rilascia un diploma equipollente al Diploma di Laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Basilicata apre le porte non solo alle classiche professioni legate al mondo dell’interpretariato e della traduzione, ma anche a professioni che oggi richiedono un elevato grado di specializzazione. Le aree professionali e gli sbocchi occupazionali possibili per i mediatori linguistici sono numerosi.

Il corso di studi ha una durata di tre anni, al termine dei quali è possibile trovare lavoro nelle aree della mediazione linguistica ma anche accedere alle lauree magistrali

Il piano di studi della SSML della Baswilicata è sviluppato per consentire una formazione dinamica e al passo coi tempi, per formare uomini e donne che siano in grado di poter vestire il ruolo del Mediatore Linguistico in maniera strutturata ed altamente professionale.

La frequenza è obbligatoria per gli insegnamenti linguistici e strumentali in laboratorio. È consentita una tolleranza massima di assenze fino al 20%. Gli studenti che supereranno tale percentuale di assenze dovranno sostenere una prova di recupero nella sessione d’esame successiva. Per i corsi accademici la frequenza non è obbligatoria, ma fortemente consigliata.

L’impegno settimanale comprende 5 giorni settimanali, con lezioni da 60 minuti.

La valutazione della preparazione degli studenti avviene con esami di profitto. Sono previste quattro sessioni di esame all’anno (gennaio/febbraio – maggio/giugno – settembre/ottobre – gennaio/febbraio dell’anno successivo). Gli Esami di profitto possono essere scritti o orali e la valutazione è espressa con voto in trentesimi. L’esame si intende superato se la valutazione è di almeno 18/30. La Commissione può concedere la lode, se espressa all’unanimità. Per gli insegnamenti linguistici e strumentali in laboratorio (traduzione, consecutiva e grammatica) – a frequenza obbligatoria – sono previste anche delle verifiche in itinere, le cui valutazioni sono espresse in trentesimi.

I corsi della SSML della Basilicata sono a numero programmato, al fine di offrire agli studenti il miglior insegnamento possibile. È attivo un meccanismo di preiscrizione che andrà a coprire, fino ad esaurimento, i posti disponibili. La segreteria è preposta a fornire ogni informazione utile all’immatricolazione alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Basilicata. Al momento del test di ingresso gli studenti ricevono un kit con le istruzioni, le modalità e la documentazione necessaria per compilare la domanda d’immatricolazione. La domanda deve essere presentata entro i termini indicati, corredata della documentazione contenuta nel kit personalizzato, distribuito al momento del test di ingresso. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico e sino al completamento dei posti disponibili secondo il numero programmato. l ritardi nell’immatricolazione sono soggetti a diritto di mora.

Il test di ingresso, effettuato prima dell’inizio dei corsi, ha l’obiettivo di stabilire il livello linguistico in entrata al corso di laurea e prevede tre prove (riferite alle 2 lingue scelte):

1. verifica grammaticale e lessicale con domande a scelta multipla di complessità linguistica crescente;

2. traduzione dalla lingua straniera verso l’italiano con l’ausilio di un dizionario monolingua;

3. breve colloquio in lingua straniera articolato su domande di livello linguistico crescente.

In base all’esito del test, durante il primo anno di corso (come previsto dal DM 270/2004), ogni sede provvede a organizzare interventi didattici integrativi (es. lezioni a livelli differenziati, utilizzo di materiali ed esercitazioni supplementari) miranti a colmare eventuali debiti formativi sia nella lingua inglese che nella seconda lingua scelta. I laureati in Lingue e Letterature straniere sono esentati dal test di ingresso. Per gli studenti stranieri è prevista una verifica della conoscenza della lingua italiana.

Il Consiglio di Amministrazione della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Basilicata, su proposta del Comitato Direttivo, fissa gli importi delle tasse di iscrizione e di frequenza e indica i termini e le modalità per la presentazione delle domande di ammissione e di immatricolazione.

l laureati in Lingue e Letterature straniere, Lettere, Lingue e culture moderne, Scienze della Comunicazione, Scienze del Turismo che si immatricolano fruiscono della convalida di esami e dei crediti conseguiti, previa presentazione della documentazione relativa alla laurea conseguita. Per la valutazione di ogni singolo caso, però, è opportuno rivolgersi alla Segreteria della Sede scelta.

Al fine di consolidare il proprio radicamento nel mondo del lavoro e delle istituzioni, la SSML della Basilicata ha stipulato convenzioni, che prevedono tirocini e stage, con importanti soggetti, in Italia e all’estero.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Basilicata partecipa ai programmi bilaterali dell’Unione Europea per l’istruzione e lo scambio di studenti. Sono numerose le istituzioni europee universitarie e di istruzione superiore con cui  la SSML della Basilicata ha in corso accordi bilaterali di scambio. Gli studenti della SSML della Basilicata , inoltre, possono accedere a programmi di mobilità per lo svolgimento di tirocini formativi all’estero.

Non hai trovato qui le informazioni e i chiarimenti che cercavi? Scrivici il tuo quesito, risponderemo il prima possibile ed aiuterai a migliorare le nostre FAQ.

RICHIEDI LA TUA BORSA DI STUDIO

Mi iscriverò alla SSML di BASILICATA e voglio usufruire della borsa di studio di 1.000 € per l’A.A. 2022/2023. Le Borse saranno assegnate in ordine cronologico.  La prenotazione con il form assegna una priorità da confermare con l’iscrizione al Corso di Laurea da effettuare, inderogabilmente, entro il 10 settembre 2022

Scrivici il tuo quesito

Risponderemo il prima possibile ed aiuterai a migliorare le nostre FAQ.

MASTER POST-LAUREA:

Vieni a conoscere i nostri master post laurea per completare il tuo percorso formativo e diventare un professionista del multilinguismo.

Orientamento gratuito

L’orientamento è un momento determinante per valutare con attenzione aspirazioni e potenzialità dello studente. Vieni a trovarci, prenota qui il tuo colloquio di orientamento personalizzato